DROGA AL PARCO BEDESCHI: «LOTTA AGLI STUPEFACENTI E’ UNA PRIORITA’» | 12/01/2021

VENEZIA 10.02.09.FOTOATTUALITA'. CERIMONIA PER LA CONSEGNA DELLA CITTADINANZA ONAORARIA E DELLA BANDIERA DEL VENETO AL DALAI LAMA. NELLA FOTO: IL DALAI LAMA CON LA BANDIERA DEL VENETO OFFERTALE DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO MARINO FINOZZI.

TG Vicenza 12/01/2021 – ARZIGNANO – Importante sequestro di droga ad Arzignano. Il Sindaco e l’assessore alla sicurezza lanciano la campagna contro gli stupefacenti: «è una priorità». || Un bilancino di precisione, sacchetti di marijuana, e poi bustine per preparare le dosi. Il Comandante della Polizia Locale di Arzignano mostra al Sindaco, Alessia Bevilacqua, i risultati dell’ultima operazione anti-droga. Tutto accade alle nove di sera, in Via Cappuccini, strada già segnalato perchè di sera vi si ritrovano alcuni ragazzi. All’entrata del parco Bedeschi gli agenti identificano tre giovani, e altri sei nella parte in fase di ristrutturazione e chiusa al pubblico. Due ragazzi, infine, vengono sorpresi in un angolo buio: vicino a loro, nascosto tra scatoloni e materiale per il giardinaggio, viene trovato uno zaino con 6 etti e mezzo di marijuana, 52 bustine trasparenti e un bilancino. La droga rinvenuta, per un valore di seimila euro, è stata sequestrata, ed è al vaglio la posizione di tutti gli 11 giovani identificati, tra cui due minori e tre ragazze, che rischiano di essere multati per la violazione delle norme anti-covid. Gli investigatori della Polizia Locale stanno indagando per individuare tutti i responsabili con l’ausilio delle immagini delle telecamere di video sorveglianza. – Intervistati ENRICO MARCIGAGLIA (Vicesindaco di Arzignano) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri) – Segui Rete Veneta anche sul digitale terrestre! Visita il sito www.reteveneta.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*